Di Erlend Øye, delle zone balneari e di posti da inventare.

Credo sia impossibile assistere ad un concerto di Erlend Øye senza sorridere. 

Ieri sera ha regalato un piccolo cameo in formazione intima, solo corde, con altri tre della “comitiva” , Stefano Ortisi, Luigi Orofino e Marco Castello, che ha presentato con orgoglio.

Inevitabile pensare ai Kings of Convenience ed al loro indie pop soleggiato, ma se quello è un timido sole primaverile, Erlend, da solo, porta con sé il sole pieno dell’estate, quello della spiaggia di Siracusa (“zona balneare”, perché è un tipo preciso) che tanto ama. 

Da solista sembra più libero, intenso e caciarone, più “siciliano”, insomma.

Sarà per gli accordi armonici e accessibili (che nella versione album mi sembrano accentuare un richiamo di sottofondo al genere ska), per il sorriso e l’aspetto da eterno adolescente timido, per i suoi balletti -o meglio, il modo in cui lancia in aria braccia e gambe- o per tutte queste cose insieme, ma ieri, sia pure con cinque canzoni, mi ha suscitato una simpatia immediata.

Perché crea empatia in modo istantaneo, sotto e sopra il palco, perché sembra una persona che se ne frega delle differenze, che ha reinventato il suo posto nel mondo e poco importa se questo si trova a 3000 chilometri da dove è nato.

Perché “casa” è dove una parte di te si sente libera di uscire fuori, in modo sorprendente e magari orientare la tua vita in direzioni inimmaginabili. E la musica può unire ciò che sembra scoordinato e creare nuove armonie, aprire un ventaglio colorato di possibilità.

Erlend Øye e la “comitiva”, Retronouveau, 27/04/2018.

Sara Di Bella

30940776_1623188921069391_2280960772660825056_o

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...