La SignoraRock e le sue stelle buone.

10855054_833289190071460_2154923160370661920_o

C’è una signorarock con tailleur e due chitarre, che su un palco alterna monologhi spontanei e strampalati, suoni cangianti, ma essenziali e Jeff Buckley.

C’è un grumo di gente che all’inizio è solo una massa indistinta di sconosciuti sospettosi, ma alla fine del concerto si ritrova ad essere un pubblico, armonico e concorde.

C’è la stessa signora che, scesa dal palco, augura buon rientro a chi deve fare qualche chilometro in più e ti sembra strano che esista anche quando non ha una chitarra in mano.

Ci sono amiche accanto a te, in preda alla stessa curiosa meraviglia.

Ecco perché amo i concerti.

Cristina Donà, Retronouveau, 8 marzo 2015

Sara Di Bella

foto di Francesco Algeri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...