Aria di palio, Branduardi ed altre nostalgie.

16003089_1020120631455108_3406306225970608949_n

(foto di Giovanni Galardini)

Madonne e Messeri
che in Foligno vivete
o dentro le mura o fuori per le campagne amene, udite!
Dame superbe in preziosi broccati coi lor sorrisi alle genti intorno,
e scintillar di lance e di cruenti sproni e saettar di focosi destrieri
e lor nitrire nel divorar lo spazio e gran virtute de’ cavalieri eletti
e nembi di polve e volitar di piume e grida e gioia et urla di Vittoria,
ecco vi attendono al Campo de li Giochi, nel corruscar del Vespro settembrino!

(Il Bando)

Settembre è il mese della partenza, della nostalgia e della giostra della Quintana.

La diciassettesima che non vedrò.

Gli articoli turistici dicono che si tratta di un torneo cavalleresco, con annessa manifestazione storica in costume, che si svolge a Foligno, in cui dieci cavalieri a cavallo, che rappresentano i dieci rioni della città, si sfidano al Campo de li giochi. 

Io la ricordo come un rituale magico fatto di rumori di tamburo, velluti struscianti degli abiti delle dame e fiaccole per le vie, bandiere volanti catturate da buffi folletti sbandieratori ed un’inspiegabile ed insistente interferenza delle medioevalissime canzoni di Angelo Branduardi.

Per le strade della mia città trasfigurata sfilavano i personaggi della corte di re Artù, dame e cavalieri che somigliavano tantissimo alla figlia della vicina di casa o al ragazzo del negozio della piazza, ma doveva certamente essere un caso, forse un incantesimo.

Ricordo i cavalli bardati dei colori di un’appartenenza ritrovata e la loro imprevedibilità maestosa. Ricordo l’attesa della Festa, che restituiva il senso ciclico all’avvicendarsi delle stagioni e addolciva il ritorno a scuola. Ricordo l’incanto di luoghi quotidiani che svelavano nuovi dettagli, all’ombra delle fiaccole.

Probabilmente ricordo cose che ora non ritroverei, ma non voglio rischiare di scoprirlo.

Sara Di Bella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...